PROJECT TEAM   Marco Prati, Elisabetta Lanza, Serena Indaco, Dario Castellari

                                        LOCATION AND DATE  Shanghai (Cina) 2016

TIPOLOGY Public Park

SCOPE OF THE WORK Invited competition

CLIENT private

PROJECT DATA design 2016

STATUS in progress

 

Our Di Lang Park is not a traditional dragon/park, it is a Qpark: a quantum park. That is a park, , characterized by being undetermined, changing, able to turn suddenly if stressed, and then return to the initial condition, when the stimulation is less. A very contemporary park, but deeply connected to the history and traditional culture, as no classic park could be. To achieve this effect, the project covers unusual territories, that only we are able to cross. Territories in which new forms of "doing landscape" are sought for, obtained hybridizing nature with technology and actively involving people. How? Our parks are the result of a mixture of three main ingredients: Nature, Data, Interactions.

 

il nostro Di Lang Park non è un parco/drago tradizionale: è un QPark, un parco quantistico. Un parco, cioè, caratterizzato dall’essere indeterminato, mutevole, in grado di trasformarsi repentinamente se sollecitato, per poi ritornare nella condizione iniziale, quando la stimolazione viene meno. Un parco estremamente contemporaneo, ma profondamente legato alla storia ed alla cultura tradizionale, come nessun parco classico potrebbe essere. Per ottenere questo effetto il progetto percorre territori non usuali, che solo noi siamo in grado di attraversare. Territori nei quali si ricercano nuove forme di “fare paesaggio”, ottenute ibridando la natura con la tecnologia e coinvolgendo attivamente le persone. Come? I nostri parchi sono il risultato di una miscela di tre ingredienti principali: Natura, Dati, Interazioni.

UnderGroundStudio progetti
Shanghai

news